CREATHEAD

giovedì 2 aprile 2009

Orso bruno Pecore bianche

ecco un disegno sul tema delle paure infondate che spesso si ha su chi è diverso da noi che necessariamente non è lo straniero, ma può essere chiunque, qualunque estraneo. w la paranoia.

2 commenti:

Federico Distefano ha detto...

Molto d'effetto!
C'è una sola cosa che non mi piace molto: la mano dell'orso che sta sulla nuca.
Ha qualcosa di strano.

Inquietante, questa tavola.
Ti è forse capitato di vedere il film (di serie B) "Black Sheeps"?
:)
Ciao ciao!

Andrea Stracchi ha detto...

Grazie

l'effetto è dovuto tutto alla prospettiva.
LA mano dell'orso mm non saprei come risponderti più che altro è nascosta
si è esgerata forse un poco la dimensione del polso e l'articolazione ha una piaga strana, ma non pensavo di darle molta importanza anke perchè è un minimo particolare in tutta la tavola.

No black sheep purtroppo ho visto solo il trailer in ingese l'anno scorso ed è una vita che spero di vederlo. ahahaha pensa che proprio oggi la mia ragazza m'ha detto che ha avuto il piacere di vederlo.

Holaaa